Visto di conformità: cos’è e come funziona

Bonus 110% >>

Che ruolo ha il visto di conformità nell’agevolazione del 110%?

In questo articolo ti parlerò del visto di conformità:

cos’è e in che modo può farti accedere al nuovo superbonus 110%!

Superbonus e visto di conformità: cos’è?

Il Decreto Rilancio convertito nella legge n°77 il 17 luglio, ha introdotto il superbonus:

un’agevolazione che dà diritto ad un aliquota di detrazione pari al 110% per le spese sostenute per gli interventi energetici e antisismici.

Oltre a poter essere detratte, le spese sostenute possono essere cedute o scontate grazie alla cessione del credito o allo sconto immediato in fattura.

Se ti interessa capire in cosa consistono sia la cessione che lo sconto, clicca qui ➡️ Cessione del Credito e Sconto in fattura: cosa sono!

E in questo il visto di conformità gioca un ruolo fondamentale.

Si tratta infatti di un controllo formale che non entra nel merito dei contenuti dei documenti.

L’ente che rilascia il visto di conformità verifica che ci siano le asseverazioni e le attestazioni necessarie per il bonus 110% come stabiliti dal Decreto Asseverazioni 6 Agosto redatto dal MISE.

Ma oltre a questo, verifica la presenza anche di altri dati:

visto di conformità

-come gli APE pre e post-intervento per gli interventi energetici. ( SUPERECOBONUS )

l’asseverazione relativa al rispetto dei requisiti tecnici dell’intervento.

l’asseverazione relativa alla congruità delle spese.

Per gli interventi antisismici ( SUPERSISMABONUS ) verifica invece:

-le asseverazioni sull’efficacia dell’intervento.

-le asseverazioni sulla conformità rispetto al progetto.

E quando necessaria, l’asseverazione attestante alla riduzione del rischio sismico.

Asseverazioni che dovranno essere sempre rilasciate dai professionisti per ciascuna competenza. ( es. progettista > opere strutturali, direttore dei lavori > collaudo delle opere )

Come si ottiene il visto di conformità superbonus 110%?

L’Ente che rilascia il visto di conformità possono essere diversi. Ma sono sostanzialmente due:

  • Consulente Del Lavoro
  • Un professionista abilitato alla trasmissione telematica della dichiarazione dei redditi ( CAF o commercialista )

E’ un documento che deve essere ottenuto solo ai fini della cessione del credito o dello sconto in fattura.

Se vorrai avvalerti della cessione del credito per il 110%, o dello sconto immediato in fattura 100%, dovrai obbligatoriamente avere il visto di conformità

ad attestare i requisiti necessari per poter accedere all’agevolazione.

Nella domanda per la cessione del credito o dello sconto, che ricordo è da effettuarsi sempre in via telematica attraverso le piattaforme Fisconline o Entratel ( professionista )

vengono infatti richiesti i dati di colui che ha rilasciato il visto di conformità:

  • Il Codice Fiscale del professionista o CAF
  • La Firma del responsabile.

E la comunicazione dovrà essere fatta da chi rilascia questo documento, ma solo quando i lavori si riferiscono alle singole unità immobiliari.

Perché nel caso di un condominio, e i lavori effettuati sulle parti comuni, la comunicazione può essere inoltrata anche dall’amministratore di condominio o dal condomino incaricato.

Ma non finisce qui… perché per ottenere la cessione del credito o lo sconto in fattura, insieme al visto di conformità dovrà sempre esserci il consenso da parte di chi acquisisce il credito o lo sconto.

Per altri interventi con i bonus ancora in vigore, di aliquote diverse dal 110%, NON è necessario possedere questo documento.

Il primo passo per ottenere il superbonus 110%.

Ora che sai cos’è e a cosa serve il visto di conformità, se vuoi usufruire della cessione del credito o dello sconto in fattura, il primo passo da compiere è

senza dubbio muoversi per ottenere il rilascio del visto di conformità.

Avere accesso a questa agevolazione, significa trasformare la tua casa poco risparmiosa in una casa a basso consumo.

visto di conformità

Al termine degli interventi effettuati nel modo corretto, e il conseguimento di almeno 2 classi energetiche, ti permetteranno di ridurre drasticamente i consumi a cui eri abituato

e di conseguenza aumentare il valore del tuo immobile e vivere meglio nei prossimi anni.


🔴 Sei in procinto di ristrutturare la tua abitazione, e vuoi scoprire se hai diritto o meno delle agevolazioni fiscali?

AVITAIA STORE è in grado attraverso un sistema specifico costituito in 3 step fondamentali di:

>> verificare i documenti in tuo possesso per capire se ci sono i giusti presupposti che ti consentono di accedere alle agevolazioni

>> suggerirti la migliore detrazione in funzione del tuo caso specifico

>> applicare la corretta aliquota IVA e compilare la fattura in modo che tu possa detrarre le spese sostenute senza problemi.

📌 Per metterti in contatto con noi, clicca pure sul bottone qui sotto

L’autore

Francesco Avitaia.

FRANCESCO AVITAIA

Scopri la nostra storia e in che modo dal 1985 aiutiamo le persone a vivere meglio nelle loro case grazie alla corretta scelta dei nuovi infissi. Clicca qui.

Se vuoi restare aggiornato e ottenere dei contenuti gratuiti ==>> clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter

Possono interessarti anche questi ultimi articoli del blog

5 5 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments