La sicurezza di una porta blindata

La sicurezza di una porta blindata

In base a quali elementi puoi e devi valutare la sicurezza di una porta blindata?

In ogni porta blindata, di produzione industriale o artigianale, devi conoscere prima di tutto determinati aspetti per sapere con certezza se la porta che ti stanno proponendo sia veramente sicura o meno.

Quindi parliamo degli elementi principali che compongono una porta blindata:

1) La struttura della porta: chiamata comunemente “scocca” può essere in monolamiera ( poco sicura ), doppia lamiera ( sicura ) o tripla lamiera ( molto sicura ). Si distinguono dal fatto che nella monolamiera vi è appunto una sola lamiera a proteggere l’intera scocca, nella doppia lamiera c’è ne sono due, e tripla tre lamiere.

La sicurezza di una porta blindata

2) La serratura: è l’anima di una porta blindata. Può essere del tipo manuale a doppia mappa ( poco sicura e rumorosa ), a cilindro europeo ( sicura e silenziosa ) o motorizzata ( molto sicura ed automatizzata ). Ognuna si distingue per grado di sicurezza ( come indicato ) e di comfort ( la serratura motorizzata annulla l’utilizzo delle chiavi tradizionali se non per casi di emergenza ). E’ importante sapere di quanti punti di chiusura dispone, sia al lato di chiusura, che al lato cerniere. ( rostri fissi )

La serratura di una porta blindata

3) Il cilindro: serve ad azionare tutte le chiusure di una porta blindata. Ne esiste di tantissime qualità e marche, con chiavi facilmente riproducibili, fino a quello dotato di un sofisticato sistema che rende la duplicazione molto difficile e del tipo controllata. Un cilindro più è sicuro, più è in grado di reggere ai tentativi di forzatura e apertura della porta. Un accessorio conosciuto come “defender” aiuta ulteriormente a difendere il cilindro stesso dal malintenzionato. e per la sicurezza di una porta blindata.

Cilindro europeo

Il cilindro di una porta blindata

Defender

Infine ma non l’aspetto meno importante per la sicurezza di una porta blindata è:

Le classi antieffrazione

LA CLASSE ANTIEFFRAZIONE.

Ogni porta blindata, che sia stata sottoposta ed abbia superato determinate prove antieffrazione da un istituto di laboratorio notificato, ottiene una determinata classe antieffrazione. Le classi vanno dalla 1 fino alla 6. Di conseguenza più la classe è elevata, maggiore è la sicurezza.

Esistono sicuramente delle porte blindate a basso costo, ma di conseguenza hanno poco o probabilmente niente di sicuro!

Diventa quindi importante valutare questi aspetti, altrimenti rischi solamente di aver buttato via dei soldi e non ottenere la sicurezza che volevi.

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments