Porta blindata filomuro: sicurezza e design

porta blindata filomuro

Lo sai che esistono, in alternative alle classiche porte blindate delle porte che si integrano completamente nella parete?

In questo articolo parliamo di porte blindate filomuro, che cosa sono e in che modo possono difendere meglio la tua casa dai tentativi da parte dei malintenzionati!


Porta blindata filomuro.

Una porta blindata filomuro, come già annunciato poc’anzi, è un particolare tipo di porta che posandola va a scomparire nel tuo vano interno o esterno a seconda della sua posizione.

Ne esistono di diversi tipi, ma quello più utilizzato per motivi estetici e di sicurezza è la filomuro completamente a raso con la parete.

Una porta blindata filomuro si distingue tanto per caratteristiche tecniche ed estetiche rispetto ad una porta blindata tradizionale ( quella che conosciamo tutti ).

Ecco alcuni dettagli fondamentali che distinguono questo sistema di porta rispetto ad altri:

CERNIERE A SCOMPARSA

TELAIO A SCOMPARSA

porta blindata filomuro

Le cerniere a scomparsa vengono realizzate in acciaio inox per garantire il massimo della robustezza.

Queste cerniere, ad anta mobile chiusa, scompaiono all’interno del telaio donando un bellissimo tocco di design non solo alla porta ma a tutto l’ambiente che la circonda.

Essendo a scomparsa, e quindi invisibili a porta chiusa, rappresentano un punto inattacabile per il malintenzionato che intende compiere il furto.

Dispongono sempre della regolazione tridimensionali, per cui, qualora fosse necessario, è possibile fare della manutenzione.


Il telaio è stato ideato di uno spessore sottile e costruito in maniera tale da non farsi intravedere all’interno della muratura, sia ad anta aperta che ad anta chiusa.

I presupposti per la posa di una porta blindata filomuro

Una porta blindata filomuro possiede indubbiamente delle predisposizioni specifiche per la sua posa in opera:

  • un controtelaio proprio che crea la giusta predisposizione per la porta una volta murato dall’impresa edile.
  • indicazioni tecniche per la posa in opera: devono esser seguite in maniera corretta affinché si ottenga il massimo risultato desiderato sia in termini di prestazioni, che di estetica.

Perché in alcuni casi la porta blindata filomuro protegge la tua casa in modo più efficace rispetto ad una porta blindata classica!

Anche sulle porte blindate filomuro vengono rilasciate le certificazioni antieffrazione previste dalle attuali norme che regolamentano le classi di sicurezza per i contesti residenziali.

A parità di classe antieffrazione, conviene scegliere una porta blindata filomuro?

Assolutamente sì. Perché a differenza di una porta con la stessa classe di sicurezza, ha dei particolari estetici e tecnici che le permettono di fare la differenza in determinate occasioni.

Porta blindata filomuro con serratura elettronica
LATO ESTERNO DELLA PORTA BLINDATA FILOMURO

Siccome dall’esterno, la porta viene a raso con la parete, a prima vista verrebbe da pensare che si tratti di una semplice porta interna.

Questo dettaglio può ingannare il malintenzionato, portandolo a pensare che si tratti di una porta interna e che quindi non occorrino tempi lunghi e particolari attrezzature per poterla neutralizzare.

Sicurezza antieffrazione delle porte blindate filomuro.

Nel momento in cui il malintenzionato si accorge di questo, può abbandonare l’idea di entrare in casa ( anche perché se non lo sai, mediamente deve rientrare nel limite di 3 minuti al massimo per poter compiere un furto )

Tutto gioca a tuo vantaggio per aiutarti a difendere sempre in maniera efficace la tua casa!

Serratura elettronica.

Se poi, invece di scegliere la classica serratura a cilindro, opti per una serratura elettronica, puoi dormire sonni tranquilli, ovunque tu possa trovarti.


Se questo articolo ti è stato utile lascia una valutazione a fondo pagina.

Hai l’esigenza di dover acquistare una porta blindata sicura, e stai valutando seriamente l’idea di scegliere una porta blindata filomuro?

Inoltre, già da adesso, puoi usufruire della detrazione fiscale bonus sicurezza 50% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2020.

Approfittane subito e contattaci chiedendoci maggiori informazioni a riguardo! Insieme valuteremo il tuo caso specifico, e saremo noi stessi a proporti la migliore soluzione per te.

Compila il form cliccando sul bottone qui sotto, e sarai ricontattato il prima possibile 👇👇👇

>> Se intendi sostituire porte e finestre con la nostra azienda, e vuoi accedere a maggiori informazioni e contenuti riservati, iscriviti al nostro canale Telegram qui ⬇️

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.

Serratura meccanica a cilindro europeo

Serratura a cilindro europeo

La serratura meccanica a cilindro europeo rappresenta l’evoluzione tecnologica della tradizionale serratura a doppia mappa. E’ molto più sicura e confortevole, è più difficile da neutralizzare grazie a speciali rinforzi in acciaio antistrappo e antitrapano inseriti al proprio interno.

Il suo funzionamento avviene a mezzo di girata del cilindro inserito, che comanda l’azionamento o l’annullamento dei punti di chiusura della serratura principale della porta, e dei suoi deviatori qualora ne fosse provvista.

Lo diciamo chiaramente. Ad oggi una serratura a doppia mappa è ormai superata!!!

Le classi antieffrazione

Acquistare una serratura meccanica a cilindro europeo equivale ad acquistare una porta blindata di una struttura molto buona.

Non dimenticarti che la serratura è solo una delle 4 componenti fondamentali che determinano la 👉 sicurezza di una porta blindata 👈.

Una serratura meccanica a cilindro europeo di buona qualità, deve avere a sua volta un cilindro altrettanto buono, altrimenti si andrebbe a sminuire quello che è il concetto di sicurezza!

Cilindro europeo

Un buon cilindro ( ne esistono di tantissime marche e qualità ) con un buon grado di sicurezza, solitamente viene accompagnato da chiavi ( metalliche o a profilo protetto ) con speciali cifrature e card di proprietà con cui è possibile rendere controllata la loro duplicazione, sia diretta che indiretta.

Grazie a questo sistema nel caso tu smarrisca una delle chiavi in possesso, e volessi duplicarla, basta presentare la card al fornitore del cilindro o della porta blindata in modo tale da consentirne la duplicazione.

Ovviamente l’operazione ha un costo, che varia dalla qualità del cilindro e dal numero di chiavi da duplicare.

Defender

Un accessorio di sicurezza che può essere applicato ad una serratura a cilindro europeo, ma anche in una serratura a doppia mappa è il DEFENDER.

Nasconde e protegge il cilindro dai vari tentativi di scasso eseguiti sul lato esterno della porta blindata. Ne esistono di diverse versioni e qualità, che approfondiremo 👉 qui.

Da come avrai avuto modo di leggere e capire l’articolo, il mercato propone tantissime soluzioni con il loro relativo costo.

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.

Serratura meccanica a doppia mappa

Serratura a doppia mappa

La serratura meccanica a doppia mappa è stata la prima serratura ad essere lanciata per garantire la sicurezza nelle porte blindate. Era lo standard previsto nelle porte di costruzione artigianale prima, e nelle porte industriali dopo.

Ad oggi però è una serratura ormai OBSOLETA!!!

Perché possiede dei particolari tecnici e costruttivi di scarsa sicurezza ed ormai ampiamente superati dall’introduzione delle:

1) serrature del tipo a cilindro europeo, che possiedono un buon grado di sicurezza o ancora meglio;

2) serrature elettroniche, indubbiamente le migliori per praticità e sicurezza.

Sono fondamentalmente due i dettagli che rendono la serratura meccanica a doppia mappa meno sicura rispetto alle nuove serrature di oggi:

LE CHIAVI E LA BOCCHETTA PER L’INSERIMENTO

Chiavi a doppia mappa

Le chiavi a doppia mappa, data la loro lunghezza e l’assenza di cifrature, anche se non si smarriscono, sono universali e quindi facilmente riproducibili.

Bocchetta per serratura a doppia mappa

Il foro yale dove viene inserita la chiave è molto largo, e permette quindi l’inserimento di piccoli strumenti atti a neutralizzare la serratura da parte del malintenzionato.

Il funzionamento della serratura meccanica a doppia mappa avviene con l’azionamento e lo spostamento di lamelle scorrevoli che hanno grosse tolleranze, e che con il frequente utilizzo dopo tempo possono portare al blocco delle lamelle.

Da come avrai letto e capito, se cerchi e vuoi sicurezza dalla tua nuova porta blindata, scegli tra la serratura a cilindro europeo e motorizzata, ma non la serratura meccanica a doppia mappa. 😯

Se ad oggi ti propongono ancora una porta blindata con serratura a doppia mappa, non ti stanno proponendo un prodotto di sicurezza!

E’ fondamentale che il tuo interlocutore, che sia un serramentista o rivenditore di porte e finestre, sia una persona preparata e competente, pronta a darti la migliore soluzione per te, ma soprattutto delle garanzie!!!😉

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.

Serratura elettronica: come funziona?

Serratura elettronica delle porte blindate

La serratura elettronica al contrario di una serratura meccanica, che sia a doppia mappa, o a cilindro europeo, ogni qualvolta si apre o chiude la porta garantisce l’azionamento automatico dei punti di chiusura della serratura, senza dover incorrere ogni volta all’utilizzo delle chiavi a cui siamo tanto abituati.

Le chiavi per una serratura elettronica, infatti, vengono fornite per essere utilizzate solamente in casi di estrema emergenza mentre per quella meccanica sono di utilizzo quotidiano.

La serratura elettronica può essere alimentata in due soluzioni: una da alimentazione da rete, e l’altra tramite un pacco batterie.

Allo stesso modo sono sempre sistemi automatici, ma con la seconda soluzione ossia con pacco batteria integrata nella porta, anche quando viene a mancare la corrente la porta funzionerà sempre. Ma andiamo quindi a vedere i sistemi a comando realizzabili:

TASTIERA NUMERICA

Serratura elettronica delle porte blindate

L’apertura e la chiusura della porta vengono memorizzate tramite un codice numerico impostato dall’utilizzatore. In questo modo stai in sicurezza e puoi conoscere soltanto tu la combinazione della porta. Indicato per ville isolate ad abitazione privata.

CON TESSERA

Serratura elettronica delle porte blindate

Il riconoscimento e l’azionamento della serratura avviene con l’inserimento di una tessera codificata. Di conseguenza è indicata per B&B e camere di albergo.

CON SMARTPHONE

Serratura elettronica delle porte blindate

Possono essere comandate sia a distanza ravvicinata che da remoto. Con un app installata nello smartphone la serratura di conseguenza viene riconosciuta grazie alla connessione wi-fi o bluetooth.

CON IMPRONTA DIGITALE

Il sistema con serratura elettronica più sicuro. Registra e memorizza le impronte digitali dell’utilizzatore. E’ possibile memorizzare anche altre impronte digitali oltre quelle del proprietario.

Ma nel caso in cui si perdano le chiavi, l’unica soluzione è quella di CAMBIARE la serratura!!!

Purtroppo questa è l’unico neo delle serrature elettroniche. Ci porta consapevolmente ad avere maggiore accortezza soprattutto nella conservazione delle chiavi.

Se hai l’esigenza di sostituire la tua porta blindata, e ti sei convinto nella scelta di una porta con serratura elettronica, puoi chiedere una nostra consulenza 👉🏻qui. Inoltre, per questo tipo di intervento, puoi usufruire della detrazione fiscale al 50% per la 👉 prevenzione al compimento di atti illeciti👈😲😲!!! Per maggiori informazioni clicca sul link.👆

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.

Sicurezza della serratura: quando lo è veramente?

Sicurezza della serratura di una porta blindata

Le serrature meccaniche, che siano a doppia mappa o del tipo a cilindro europeo quando sono veramente sicure?

La sicurezza di una porta blindata dipende anche dalla sua serratura e dalle relative chiusure di cui dispone.

QUESTO SIGNIFICA CHE

La sicurezza reale di una porta si ha quando sono state date tutte le dovute mandate per attivare le chiusure della serratura.

Sicurezza della serratura di una porta blindata

Quando esci di casa e chiudi la porta, nel caso di porta blindata con serratura meccanica, e quindi con chiavi, ricordati SEMPRE di dare le mandate al cilindro o alla serratura. In questo modo hai la certezza di aver messo in sicurezza la tua casa.

MA PERCHE’ OCCORRE FARE QUESTA OPERAZIONE OGNI VOLTA?

La questione è molto semplice.

Sicurezza della serratura di una porta blindata

Per farla breve, una porta certificata di qualunque classe antieffrazione darà il massimo della sua sicurezza solo se ha attivato tutte le chiusure di cui dispone la serratura. La sicurezza della serratura dipende anche da questo.

Se hai acquistato una porta blindata certificata in classe 3, ed ogni volta che esci di casa non esegui questa operazione, equivale ad avere una porta di classe inferiore, tipo di livello 2.

Un prodotto in classe 2 è un manufatto che ha resistito e superato un test di prova antieffrazione fatto con degli attrezzi e tempi diversi.

La sicurezza della serratura non può certamente essere equiparata alle sue massime prestazioni quando è totalmente attiva.

Chiudiamo con il dire che se ti viene fornito un prodotto di una certa sicurezza, è d’obbligo sapere ed imparare a come utilizzarlo. Per questo esiste un manuale specifico:

Uso e manutenzione delle porte blindate

Noi disponiamo del manuale USO E MANUTENZIONE DI PORTE E PORTE BLINDATE.

Un documento unico di nostra concezione, redatto al fine di agevolare per il cliente finale l’utilizzo delle nostre porte acquistate.

Puoi acquistarlo separatamente 👉qui, oppure se acquisti le nostre porte, che sia blindata o per interno, lo riceverai gratuitamente.

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.

La sicurezza di una porta blindata

La sicurezza di una porta blindata

In base a quali elementi puoi e devi valutare la sicurezza di una porta blindata?

In ogni porta blindata, di produzione industriale o artigianale, devi conoscere prima di tutto determinati aspetti per sapere con certezza se la porta che ti stanno proponendo sia veramente sicura o meno.

Quindi parliamo degli elementi principali che compongono una porta blindata:

1) La struttura della porta: chiamata comunemente “scocca” può essere in monolamiera ( poco sicura ), doppia lamiera ( sicura ) o tripla lamiera ( molto sicura ). Si distinguono dal fatto che nella monolamiera vi è appunto una sola lamiera a proteggere l’intera scocca, nella doppia lamiera c’è ne sono due, e tripla tre lamiere.

La sicurezza di una porta blindata

2) La serratura: è l’anima di una porta blindata. Può essere del tipo manuale a doppia mappa ( poco sicura e rumorosa ), a cilindro europeo ( sicura e silenziosa ) o motorizzata ( molto sicura ed automatizzata ). Ognuna si distingue per grado di sicurezza ( come indicato ) e di comfort ( la serratura motorizzata annulla l’utilizzo delle chiavi tradizionali se non per casi di emergenza ). E’ importante sapere di quanti punti di chiusura dispone, sia al lato di chiusura, che al lato cerniere. ( rostri fissi )

La serratura di una porta blindata

3) Il cilindro: serve ad azionare tutte le chiusure di una porta blindata. Ne esiste di tantissime qualità e marche, con chiavi facilmente riproducibili, fino a quello dotato di un sofisticato sistema che rende la duplicazione molto difficile e del tipo controllata. Un cilindro più è sicuro, più è in grado di reggere ai tentativi di forzatura e apertura della porta. Un accessorio conosciuto come “defender” aiuta ulteriormente a difendere il cilindro stesso dal malintenzionato. e per la sicurezza di una porta blindata.

Cilindro europeo

Il cilindro di una porta blindata

Defender

Infine ma non l’aspetto meno importante per la sicurezza di una porta blindata è:

Le classi antieffrazione

LA CLASSE ANTIEFFRAZIONE.

Ogni porta blindata, che sia stata sottoposta ed abbia superato determinate prove antieffrazione da un istituto di laboratorio notificato, ottiene una determinata classe antieffrazione. Le classi vanno dalla 1 fino alla 6. Di conseguenza più la classe è elevata, maggiore è la sicurezza.

Esistono sicuramente delle porte blindate a basso costo, ma di conseguenza hanno poco o probabilmente niente di sicuro!

Diventa quindi importante valutare questi aspetti, altrimenti rischi solamente di aver buttato via dei soldi e non ottenere la sicurezza che volevi.

Per qualunque dubbio o domanda lasciaci un commento, ti risponderemo il prima possibile.